Dia de Los Muertos, party di carnevale all’Agorà Morelli

Dia de los muertos all'Agora Morelli

Dia de Los Muertos è il tema scelto per il party in maschera che si terrà venerdì 1 marzo, a partire dalle 20.30, all’Agorà Morelli di Napoli.

Significa “giorno dei morti”, è una delle feste più conosciute nel mondo, la sua origine è atzeca e rappresenta, sin dalla notte dei tempi, una commemorazione per il ritorno dei defunti sulla terra, nel 2003 è stata insignita dall’Unesco del titolo di Patrimonio dell’Umanità.

Il party di carnevale organizzato all’Agorà Morelli, in collaborazione con Visivo Comunicazione, prende spunto da questa spettacolare festa tradizionale e sarà l’occasione per sbizzarrirsi con fantasiose maschere colorate e trucchi appariscenti. In Messico i simboli della festa sono rappresentati dalla Calavera Catrina (la signora della morte), uno scheletro di donna in abiti eleganti con sombrero e dalle Calaveras, ovvero teschi, che compaiono in tutte le forme, colori, dimensioni e varianti.

Ben lontane dall’essere macabre, le Calaveras in realtà ricordano di celebrare la vita e la mortalità, la festa rappresenta un incontro tra vivi e morti, dove le frontiere tra i due mondi svaniscono temporaneamente. Il dress code della party sarà per l’appunto Calaveras, fiori colorati, grandi cappelli, abiti e trucchi variopinti. In programma per la serata musica, videoarte e danza sulle note della selezione musicale del dj Duccio Bocchetti. Cucina messicana e mediterranea a confronto per la cena a cura di Alba Catering che fonderà le specialità delle due tradizioni culinarie; da una parte la colorata, speziata e saporita cucina messicana, dall’altra le specialità gastronomiche carnevalesche nostrane: piatti gustosi e irrinunciabili come la lasagna e i dolci di antica tradizione, il sanguinaccio e le chiacchiere.

Anche la drink area rispetta il tema del party con la scelta di mexican & international cocktails che renderanno ancora più originale la festa.

Dia de los muertos all'Agora Morelli